CISDAE+-+Expeditions
Year
2010
Organizational body
"Scuola Don Bosco 6000" con sede a Huaraz, Perù
Country
Argentina
Mountains
Aconcagua
Date Start Expeditions
07/01/2010
Date Start Expeditions
07/01/2010
Date End Expeditions
26/01/2010
Summit Date
20/01/2010
WEB Link
marcopescarmona@hotmail.com
Side of Route Ascent
Ho seguito la via normale nord/ovest.
Si parte dall'ingresso del parco dell'Aconcagua, da Horcones, si risale la valle e si giunge al primo campo chiamato "confluencia" posto a 3400 mt, dove abbiamo dormito 2 notti. Il giorno successivo, per migliorare l'acclimatamento, siamo andati al cospetto della parete sud, in direzione della plaza francia, generalmente ci si ferma prima in un punto/belvedere, denominato "mirador" (4100 mt).
Ritorno al campo e pernottamento; il giorno seguente si parte in direzione della plaza di mulas, si percorre un lungo altipiano (+/- 10 km) per poi salire fino ai 4300 mt di plaza de mulas, che sarà il campo base per la salita (tot km +/- 16).Generalmente si dedica il giorno dopo all'arrivo al riposo, il terzo giorno di arrivo a plaza de mulas si è saliti al Cerro Bonetti (5050 mt), posto alle spalle del rifugio.
I giorni successivi li abbiamo impegnati in questo modo: trasporto del materiale a nido di condores (5300 mt) e ritorno; giorno di riposo partenza per nido di condores e pernottamento con propria tenda, partenza per colera (6000 mt) e pernottamento.
Giorno della vetta e ritorno a colera e pernottamento; ritorno a plaza de mulas ritorno a Horcones e Mendoza. I giorni seguenti si sono trascorsi a Mendoza in attesa del rientro.
Difficulties Suggestion
L'intinerario non presenta difficolta oggettive; la classificazione è F.
E' un lungo trekking d'alta quota; si calzano i ramponi da "indipendencia", una sella posta a 6400 mt.si effettua un lungo traverso che porta all'inizio della "canaleta".si affronta la salita per poi arrivare al traverso superiore che adduce alla piatta vetta.la salita, oltre ai ramponi, si fa utilizzando le sole bacchette.tutto quanto detto può cambiare in un attimo in base alle condizioni meteo.la montagna è caratterizzata da forti venti, temperature davvero rigide e una bassa percentuale di umidità nell'aria.
Route Slope Descent
L'intinerario di discesa e lo stesso di quello di salita; si sfruttano i ghiaioni che velocemente ti fanno scendere.
Expedition leader
Marco Pescarmona
Participants
Marco Pescarmona
Weather
Generalmente il meteo è stato sempre buono, anche con il vento; abbiamo preso una brutta bufera il giorno che eravamo a dormire al campo superiore "nido di condore".
Niente da segnalare per organizzare la salita ci sono parecchi operator local con sede a mendoza. Allego i link su you tube dove ho caricato alcuni filmati:
http://www.youtube.com/watch?v=P9UyA8ivXVM
http://www.youtube.com/watch?v=lMQKHpsBqSA
http://www.youtube.com/watch?v=dfivX16xJ50
http://www.youtube.com/watch?v=URGoI70b9rY

Back



Advanced Search expeditions
Participants
Year
Organizational body
Country
Mountain
 
Search