Secondo appuntamento venerdì 22 febbraio alle ore 15
25/01/2019 - 24/03/2019

POST-WATER / mostra
25.10.18 - 24.03.19

POST-WATER / public program
25.01.19 - 24.03.19

Il Museo Nazionale della Montagna è lieto di presentare il Public Program della mostra Post-Water, a cura di Andrea Lerda. Il programma di eventi, che avrà luogo dal 25 gennaio al 24 marzo, è realizzato grazie al sostegno della Compagnia di San Paolo.
 
Nell’ambito della mostra attualmente in corso al Museo e in relazione alla tematica affrontata dal progetto espositivo, il Public Program è pensato come uno strumento di approfondimento e di coinvolgimento attivo del pubblico dentro e fuori gli spazi del Museomontagna.
 
 
 
Il secondo public talk avrà luogo venerdì 22 febbraio dalle ore 15 alle ore 18 presso la Sala Stemmi del Museomontagna.
Dopo il primo appuntamento, in cui studiosi, scienziati e artisti internazionali hanno riflettuto su cosa significa parlare di acqua nell’Era della Grande Cicità (A. Ghosh), sulle implicazioni di natura economico-politica che la fusione dei ghiacci sta generando e su
quali scenari si aprano dopo la recente scoperta di un lago di acqua liquida e salata sotto il suolo di Marte, il Museo presenta un secondo appuntamento dal titolo The Big Jump.

L’incontro è finalizzato ad analizzare, oltre alle problematiche in materia di acqua, quali metodologie, quali azioni e atteggiamenti è indispensabile attuare per affrontare e superare le problematiche idriche.

La discussione del public talk si svilupperà a partire dal World Water Development Report 2018 pubblicato dall’Unesco e affronterà il tema delle NBS - Nature Based Solutions. Che cosa sono le NBS? Come prendere esempio dal ciclo natura dell’acqua? The Big Jump è
un “atteggiamento”, un nuovo modo di essere e di vivere. Una nuova relazione con l’acqua.

In occasione dell’incontro, Marinella Senatore presenterà la performance Post-Water Choreography Project che verrà realizzata domenica 3 marzo dalle 15.30 alle 16.30 a Torino.

Intervengono al talk:
Daniela Berta, Direttore del Museo Nazionale della Montagna di Torino
Andrea Lerda, Curatore della mostra
Enrico Martinet, Giornalista La Stampa
Rajandrea Sethi, Direttore del Dipartimento di Ingegneria per l’Ambiente, il Territorio e le infrastrutture del Politecnico di Torino
Giovanni Chiesa, Centro UNESCO Torino
Leonardo Caffo, Filosofo e saggista
Margaretha Breil, Urbanista, ricercatrice della Fondazione CMCC - Centro Euro Mediterraneo sui Cambiamenti Climatici e membro del progetto europeo Eklipse
Marinella Senatore, Artista
Anna Pironti, Responsabile Capo Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli

Sempre nell’ambito del Public Program, continua la rassegna Water Tapes all’interno della sala cinema del Museomontagna, con la proiezione del video Reclaiming Vision (2018) di Marjolijn Dijkman & Toril Johannessen, fino al 24 febbraio.
 





Indietro
Esporta in formato PDF

Ricerca
E-mail

Leggi l'informativa sulla privacy
 

Invia