al Museomontagna
16/12/2016 - 15/01/2017

Il Museo Nazionale della Montagna, sempre aperto a nuove esperienze di collaborazione in ambito nazionale e internazionale, inizia con questa rassegna un nuovo percorso che lo vedrà protagonista di eventi nella città della Valtellina.
Nell’ultima edizione del Sondrio Festival 2016, per sottolineare l’inizio di questo corso, il Direttore del Museomontagna Aldo Audisio è stato presidente della giuria internazionale; in precedenza, l’Assessore alla Cultura di Sondrio, anche Presidente del Festival, aveva partecipato a Milano alla presentazione della donazione delle collezioni dell’archivio Bonatti.
Dal 16 dicembre 2016 al 15 gennaio 2017 i documentari premiati alla 30° edizione del Sondrio Festival – che si è svolta lo scorso novembre – saranno visibili nella Saletta Video del Museomontagna, con proiezione a ciclo continuo.

PROGRAMMA (tutti i documentari sono in edizione italiana):

16-26 dicembre 2016
Primo Premio Città di Sondrio
L’ESTATE DELL’ORSO POLARE (Polar Bear Summer)
di Klaus Scheurich – Produzione: Marco Polo Film AG – Broadcaster: Smithsonian Networks, Westdeutscher Rundfunk (WDR) - Germania 2015
Area trattata: Hudson Bay, Canada
Storia di un gruppo di orsi filmati in una situazione di grande criticità, in considerazione della ridotta permanenza dei ghiacci artici dovuta al riscaldamento globale. Il documentario, con particolare attenzione e ricchezza di situazioni e dettagli, tiene sempre presente il rapporto tra habitat e animali utilizzando un’eccellente fotografia e un ottimo ritmo narrativo e di montaggio.

27-31 dicembre 2016
Premio Parco Nazionale dello Stelvio
FORESTE PRIMORDIALI: STORIA DI UNA RESURREZIONE (Making of an Ancient Forest)
di Rita Schlamberger – Produzione: ScienceVision – Austria 2015
Area trattata: Parco Nazionale Kalkalpen, Austria
Documentario girato in una foresta antica e misteriosa, ancora oggi pulsante di vita, all’interno di un Parco Nazionale. Illustrato con un’ottima fotografia, un eccellente time-lapse e un’interessante animazione creativa. Raccontato in un linguaggio poetico che non prescinde dal rigore scientifico. Una bella narrazione che, con intelligenza emotiva, dà atto delle interconnessioni nell’ecosistema della foresta. L’importante messaggio di quest’opera è la tutela della wilderness in un Parco Nazionale.

3-8 gennaio 2017
Premio Regione Lombardia
IL CLAN DELLE VOLPI (Le Clan des Renards)
di Anne e Erik Lapied – Produzione: Lapied Film – Francia 2015
Area trattata: Parco Nazionale Gran Paradiso, Italia, Alpi francesi
Documentario girato in area transfrontaliera tra Savoia e Gran Paradiso, racconta in modo brillante la storia autentica di alcuni cuccioli di volpe nello spettacolare scenario alpino. La passione e la competenza dei realizzatori hanno reso possibile una produzione di eccellente qualità destinata al grande pubblico.

10-15 gennaio 2017
Menzione speciale
I PARCHI NAZIONALI AMERICANI - YELLOWSTONE
(America’s National Parks – Yellowstone)
di Oliver Goetzl – Produzione: Gulo Film Productions – Germania 2015
Area trattata: Yellowstone National Park, Grand Teton National Park, U.S.A.
Riconoscimento a un documentario avvincente e completo relativo al primo Parco Nazionale statunitense, simbolo della conservazione della natura. La menzione è anche attestazione della consolidata collaborazione tra il Sondrio Festival e il National Park Service.







Indietro
Esporta in formato PDF

Ricerca
E-mail

Leggi l'informativa sulla privacy
 

Invia