Permanent exhibition – ground floor

Area 1 FROM MYSTERY TO CIVILIZATION

Area 1
FROM MYSTERY TO CIVILIZATION

Le montagne hanno sempre fatto paura. Abitate da dei e demoni, percorse da draghi ed esseri malefici, dispensatrici di frane, valanghe, alluvioni, erano luoghi del mistero da esplorare e addomesticare. Ma la civiltà alpina è andata oltre: proprio dove la natura era...

Area 2 COMMUNICATIONS

Area 2
COMMUNICATIONS

Le montagne, e le Alpi in particolare, possono essere motivo di unione per i popoli che vivono nelle valli e motivo di separazione per le genti delle opposte pianure. Già i Romani dovettero risolvere il problema del superamento delle Alpi per collegare il loro impero....

Area 3 TOURISM AND MOUNTAINEERING

Area 3
TOURISM AND MOUNTAINEERING

Il Rocciamelone viene salito nel 1358 da Bonifacio Rotario d'Asti, ma è un caso isolato. In realtà i cittadini scoprono le Alpi solo a fine Settecento, spinti dalle relazioni degli scienziati e dalle emozioni degli spiriti romantici. Dopo Haller, Rousseau e la prima...

Area 4 THE ITALIAN ALPINE CLUB

Area 4
THE ITALIAN ALPINE CLUB

All'epoca della fondazione del Club Alpino Italiano, in pieno Ottocento, non c'era alcuna frattura tra la pratica dell'alpinismo e la ricerca scientifica. Lo stesso Quintino Sella, ministro delle Finanze del neonato Regno d'Italia, si muoveva con uguale disinvoltura...