TREE TIME

31.10.2020 - 30.05.2021 | 00:00

Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura

Il progetto del Museomontagna al MUSE – Museo delle Scienze di Trento

MOSTRA SOSPESA fino a data da destinarsi a causa dell’emergenza Covid-19

Tree Time, il progetto nato nel 2019 al Museomontagna, è stato ulteriormente sviluppato con il MUSE – Museo delle Scienze di Trento per dar vita a una nuovo progetto allestitivo rivisitato e ampliato.

Venti artisti italiani e internazionali contemporanei e una selezione di documenti dalle collezioni del Museomontagna, della Biblioteca Nazionale del Club Alpino Italiano, dell’Archivio Architetto Cesare Lombardi, della Fondazione Ermenegildo Zegna e dall’Archivio del 900 del Mart – Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto affrontano il tema degli alberi in una narrazione di impianto storico-scientifico: un’esperienza originale per comprendere e riconfigurare la nostra relazione con l’universo vegetale. Una riflessione che parte dal passato e giunge fino al presente per immaginare un futuro sostenibile.
In mostra: Gabriela Albergaria, Emanuela Ascari, Simone Berti, Ursula Biemann e Paulo Tavares, Walter Bonatti, Gabriella Ciancimino, Aron Demetz, Hannes Egger, Sam Falls, Helen Mayer Harrison & Newton Harrison, Jiri Havel, Cesare Leonardi e Franca Stagi, Cecylia Malik, Federico Ortica e Andrea Marchi, Sunmin Park, Steve Peters, Giusy Pirrotta, Craig Richards, Vittorio Sella, Giorgia Severi, Formafantasma, Mali Weil, Museo Wunderkammer, Ermenegildo Zegna.

La mostra Tree Time. Arte e scienza per una nuova alleanza con la natura è anche visitabile in modalità online grazie a un catalogo digitale arricchito di contenuti e di materiali extra.

Pensato come strumento per consentire al pubblico di fruire l’esposizione anche in occasione di musei a porte chiuse, il catalogo digitale permette di visitare i cinque capitoli di cui è composta la mostra.
Disegnato con una grafica minimale e intuitiva, questo contenitore consente di navigare attraverso tutte le opere presenti in mostra, di vedere i lavori video e ascoltare l’audio delle installazioni sonore presenti nel percorso espositivo. Raccolte per capitoli, le opere sono documentate con numerose immagini e approfondimenti testuali che permettono ai visitatori di leggere in maniera approfondita il loro significato e processo di produzione.
Al suo interno sono inoltre raccolti tutti i testi critici, gli approfondimenti scientifici e le interviste video realizzate grazie al coinvolgimenti di scienziati, tecnici e ricercatori.
.